La nostra storia

Un semplice atto di compassione verso orfani della guerra di Corea si è trasformato in un'associazione che ancora oggi libera milioni di bambini dalla povertà nel nome di Gesù.

Un giorno, mentre si trovava in una strada della Corea del Sud, nei terribili giorni della guerra del 1952, il pastore americano Everett Swanson vide qualcosa che cambiò la sua vita.

Un gruppo di operai raccoglievano qualcosa che sembrava un mucchio di stracci, per poi gettarli nel retro di un camion. Poi, si avvicinò per dare un'occhiata più da vicino.

Swanson fu profondamente turbato nel vedere che non erano stracci, ma corpi congelati di bambini orfani, morti durante la notte per strada.

Dalla Corea a tutto il mondo

Mentre era sull'aereo che lo riportava casa, Swanson sentiva un semplice messaggio risuonare nella sua testa: "Che cosa hai intenzione di fare per quei piccoli bambini in Corea?"

Quando il suo aereo atterrò, Swanson aveva preso una decisione: Dio aveva aperto il suo cuore a compassione per i bambini, era arrivato il momento di agire.

Everett Swanson con i bambini orfani della Corea

Swanson non poteva voltare le spalle a quei bambini e promise a se stesso di trovare un modo per aiutarli. Iniziò a raccogliere fondi per sostenere l'orfanotrofio coreano e diede vita a un programma che permetteva a tante persone di tutto il mondo di fornire istruzione, cibo, vestiti, cure mediche e sostegno agli orfani coreani.

Compassion in Corea del Sud

Sconvolto dal gran numero di orfani di guerra, tremanti e affamati che vide nelle strade di Seoul, Swanson diede vita a un'organizzazione con un obiettivo semplice: salvarli. Le stesse motivazioni, fede e speranza ci guidano ancora oggi: quando Dio tocca il nostro cuore, dobbiamo condividere.

Compassion in Corea del Sud

Gesù, chiamati i suoi, disse: «Io ho pietà di questa folla, perché già da tre giorni sta con me e non ha da mangiare. Non voglio rimandarli digiuni, affinché non vengano meno per strada»

Matteo 15:32

Compassion in Corea del Sud

Dal 1952 a oggi continuato a occuparci dei bambini più poveri del mondo grazie all'adozione a distanza. L'iniziale atto di compassione di Swanson è cresciuto fino a un movimento che libera oltre 1,8 milioni di bambini dalla povertà in 25 paesi poveri.

Ci sono migliaia di giovani, ex studenti Compassion, che sono stati liberati dalla povertà e che stanno cambiando la realtà delle loro famiglie, comunità e nazioni.

Ogni giorno continuiamo a condividere amore concreto con i bambini che vivono in povertà. Vuoi unirti a noi?

Compassion logo
© Copyright Compassion Italia 2002-2018 - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza, aiutando 1.8 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina.

Powered by Contentful