Povertà mestruale: di che cosa si tratta?

Che cos'è la povertà mestruale? Di che cosa si tratta? Cosa vuol dire affrontare il ciclo mestruale per le ragazze che vivono in povertà?

Povertà mestruale: di che cosa si tratta?


Cosa vuol dire affrontare il ciclo mestruale per le ragazze che vivono in povertà?

Secondo stime delle Nazioni Unite, in tutto il mondo 1,25 miliardi di ragazze e donne non hanno accesso a un bagno e a servizi igienici adeguati.

Inoltre, i prodotti dedicati all’igiene femminile sono inaccessibili per le famiglie in povertà, costringendo le ragazze a utilizzare stracci, giornali o sacchetti di plastica.

In questa situazione, ogni mese le ragazze non hanno altra scelta che rinunciare alla scuola ed essere escluse dalle attività che amano.


Povertà mestruale: di che cosa si tratta?


Le mestruazioni sono un argomento tabù in molte culture, aggiungendo altre difficoltà per le ragazze.

In Honduras, come racconta Monse, le ragazze della sua età pensano che sia inappropriato anche solo parlare di ciclo femminile.

Le ragazze si vergognano addirittura di pronunciare la parola mestruazioni. Anche gli uomini della mia comunità considerano impure le donne quando attraversano il consueto ciclo mestruale. A causa della disinformazione, agiscono in modo inadeguato verso di noi, condivide Monse.

Lo stigma che circonda il tema del ciclo mestruale colpisce la dignità, la fiducia e l’autostima di una ragazza.

Purtroppo, molte le ragazze in povertà sono spesso lasciate a soffrire da sole e in silenzio, paralizzate da sentimenti di vergogna.


Povertà mestruale: di che cosa si tratta?


Tuttavia, le ragazze iscritte al programma di sostegno a distanza di Compassion ricevono un supporto adeguato ad aiutarle a gestire con sicurezza questa delicata fase della loro vita.

Wendy è responsabile di un centro Compassion in Honduras e organizza incontri regolari per le ragazze del suo paese. Oltre alle attività di formazione, dona a ogni ragazza scatole di assorbenti, opuscoli informativi, lozioni per il corpo e alcuni dolcetti.


Povertà mestruale: di che cosa si tratta?


“Grazie al corso che ho seguito al centro Compassion, non mi sono fatta prendere dal panico quando ho avuto le mestruazioni per la prima volta. Ora mi sento libera e continuo a svolgere le mie attività quotidiane senza problemi”, conclude Monse.


Aiuta una bambina

Vuoi aiutarci anche tu a fare la differenza nella vita di una bambina o di una ragazza?

Sostieni a distanza: insieme a te, potremo donare aiuto concreto.

Sostieni una bambina, ora

Oppure, aiutaci con una donazione. Grazie per il tuo generoso aiuto!

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2022 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful