Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli

Grazie al sostegno a distanza, tre fratelli di un piccolo villaggio peruviano riescono a sopravvivere. Agustina, la mamma, ha scritto una lettera per ringraziare i sostenitori che hanno cambiato la loro vita!

Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli


Cari sostenitori,

Mi chiamo Agustina. Mio marito José e io abbiamo creato la nostra famiglia 12 anni fa. Viviamo circondati da bellissime montagne in Perù e abbiamo tre figli.

Circa due anni fa, un volontario della chiesa stava pedalando nel nostro villaggio. Ricordo che ci vide e si avvicinò per dirci: “Se andate in chiesa, potete iscrivere i vostri bambini a un programma che li aiuterà per la loro crescita.


Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli


Pensammo che si trattasse di qualcosa molto interessante, quindi andammo subito! Quello stesso giorno i miei due figli più piccoli sono stati iscritti al centro Compassion e al programma di sostegno a distanza.

Abitiamo vicino al centro. I miei figli erano molto entusiasti di partecipare, finché arrivo la pandemia. Grazie a Dio non ci siamo ammalati, ma siamo stati colpiti ugualmente: non avevamo più abbastanza per vivere, senza poter uscire e cercare lavoro.


Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli


Mio marito ed io non sapevamo cosa fare. Mi sentivo in colpa per non poter provvedere al benessere dei miei figli. Ma per fortuna ora facevano parte del programma Compassion!

Un giorno, mentre stavamo finendo le nostre scorte di quinoa, improvvisamente arrivarono i volontari del centro con un grande cesto di cibo. C’era riso, olio, lenticchie, zucchero e farina.


Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli

I miei figli sorridevano da un orecchio all'altro. Quello era solo il primo di molti cesti di cibo che iniziammo a ricevere!

Ora Ivan e Joseph vanno al centro Compassion molto presto. I loro insegnanti li stanno aiutando a recuperare gli studi interrotti dalla pandemia.


Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli


I miei bambini stanno imparando a leggere bene e stanno facendo progressi a scuola. Ricevono anche materiale scolastico, vestiti, shampoo, sapone e kit per l'igiene per tutta la famiglia.

Tutti gli operatori sono gentili e insegnano ai miei figli come conoscere Dio e li aiutano a leggere la Bibbia.


Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli


Qui, ogni volta che piove fa molto freddo, ma il centro ha donato ai miei bambini delle giacche calde: i miei piccoli non le vogliono mai togliere!

Preghiamo affinché Dio continui a proteggerci giorno e notte. Siamo poveri, ma Dio è buono.

Gli operatori mi hanno donato anche del filo di lana per creare dei maglioni. Sto partecipando a corsi di sartoria per imparare a cucire: presto potrò vendere i miei prodotti e mettere da parte un po’ di soldi.


Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli


Ora abbiamo anche alcuni animali come galline, maiali e pecore. I bambini li portano fuori a pascolare; poi, amano correre, giocare a calcio e disegnare.

Ora sorridono di più. Quando penso al futuro dei miei bambini, non sono più così preoccupata.

Mio marito ed io pensiamo sempre alle persone che rendono possibile tutto questo per la nostra famiglia. Come potremmo ringraziarvi?


Perù: una toccante lettera ai sostenitori dei miei figli


Tutto ciò che so è che ora, grazie a voi, non siamo più soli. Grazie di cuore! Agustina


Sostieni a distanza un bambino

Grazie al sostegno a distanza aiuterai i nostri operatori e i volontari delle chiese locali a prendersi cura delle vite dei bambini che vivono in povertà.

Sostieni a distanza: insieme a te, possiamo fare la differenza.

Sostieni un bambino, ora

Oppure, aiutaci con una donazione. Grazie per il tuo prezioso aiuto!

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2022 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful