Nuovi video: grazie a te, ricostruiamo Haiti

Un anno fa, Haiti veniva colpito da un terribile sisma. Case distrutte, chiese e centri Compassion danneggiati. Grazie alla tua generosità, stiamo ricostruendo la speranza!


Abbel Joseph, responsabile Compassion ad Haiti, ci aggiorna sulla ricostruzione dei centri per l'infanzia nel sud del Paese. Grazie alle tue donazioni, Compassion prosegue nell'opera di ricostruzione dopo il devastante terremoto che ha colpito Haiti il 14 agosto 2021, mentre vengono costruiti rifugi e scuole.

Scopri tutti i video che raccontano cosa stiamo facendo ora ad Haiti!


Haiti: la risposta della chiesa


Il centro Compassion e la chiesa di Valbrune (Haiti) hanno subito enormi danni dopo il terremoto dell'agosto 2021 che ha colpito la costa sud-occidentale di Haiti.

Questa chiesa locale era il cuore del villaggio e un rifugio nei momenti di bisogno, ma i danni hanno gravemente limitato la loro capacità di sostenere gli abitanti e i bambini, dopo questo disastro naturale.

Vedendo la necessità, il pastore Derosiers (responsabile del centro Compassion) ha accolto le famiglie nella sua stessa casa, supportandole con tutto ciò che aveva, fino a quando hanno avuto un posto sicuro in cui poter tornare.


Haiti: Ana e Soraya hanno una nuova casa!


Ana e sua nipote, Soraya, hanno ricevuto una nuova casetta dopo che le loro vecchia abitazione era stata distrutta dal terremoto di Haiti del 2021.

"Ringrazio Dio e coloro che costruirono la nostra casa. Non posso esprimere a parole la mia gratitudine", racconta nonna Ana.

"Mia nipote Soraya mi ha detto che ha sempre pregato affinché lasciassimo la tenda, per avere un vero rifugio dalla pioggia. Dio ci ha dato una casa, so che tutto andrà bene".


Haiti: vivere al limite. La storia di Carl, dopo il terremoto


Il 14 agosto 2021, quando la costa sud-occidentale di Haiti è stata colpita da un violento terremoto, Mia e suo fratello Andy sono rimasti intrappolati nella loro casa mentre i muri crollavano. Carl, il papà, era appena uscito di casa per andare a lavoro, tornando di corsa indietro appena ha percepito le scosse.

Carl è riuscito a liberare Mia, ma purtroppo Andy è morto sotto la macerie. Grazie al supporto di Compassion, la famiglia ha coperto le spese mediche della piccola sopravvissuta, ha ricevuto cibo quotidiano, consulenza per il trauma subito.

Presto questa famiglia riceverà una nuova casa, ma hanno perso tutto e si trovano ad affrontare l'arduo compito di ricominciare da zero.

Nessuno è immune dai disastri naturali, ma le persone che vivono in povertà sono spesso le più colpite da questi eventi, che le spingono ancora più in povertà.


Sostieni a distanza un bambino di Haiti

Grazie al sostegno a distanza aiuterai i nostri operatori e i volontari delle chiese locali a prendersi cura delle vite dei bambini che vivono in povertà, anche ad Haiti.

Sostieni a distanza: insieme a te, possiamo fare la differenza.

Sostieni un bambino, ora

Oppure, aiutaci con una donazione. Grazie per il tuo prezioso aiuto!

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2022 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful