Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio

Il passaggio dell’uragano Eta ha portato distruzione in tutto l’Honduras. Per bambini come Javier, i centri Compassion sono diventati un rifugio sicuro.

Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio


“Era quasi mezzanotte, quando le forti piogge iniziarono ad abbattersi sulla nostra casa”, racconta Iris, mamma di Javier.

“In un batter d'occhio, il livello dell'acqua mi è arrivato al petto. La nostra casa era allagata, così come tutto il quartiere. Ho afferrato Javier e, insieme, abbiamo iniziato a correre il più veloce possibile. Non ci siamo fermati, finché non abbiamo trovato un rifugio sicuro”.


Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio


Quando l’uragano Eta si è abbattuto sull’Honduras, interi quartieri sono stati inondati da venti, piogge torrenziali e fango. Migliaia di persone hanno perso tutto ciò che possedevano.


Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio


Ho avuto tanta paura. Per molte notti non riuscivo a dormire”, racconta Javier, uno dei bambini sostenuti a distanza. “Adesso siamo al sicuro, ma spero di tornare a casa”.


Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio


Da diverse settimane, Javier e sua mamma sono ospitati in un centro Compassion.

Nonostante le sfide causate da questo disastro naturale, i nostri operatori si sono subito affrettati ad aiutare i bambini e le loro famiglie, aprendo le porte a chi ha perso la casa, offrendo supporto concreto e sostegno emotivo e preghiere.


Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio


Adela, responsabile del centro, racconta: Abbiamo trasformato le aule del centro in spazi abitabili. I tavoli sono diventati letti su cui dormire e le sedie si sono trasformate in armadi su cui riporre i vestiti”.

“Abbiamo coinvolto la chiesa locale, per offrire un aiuto ancora maggiore ai bambini, molti dei quali fanno parte del programma di adozione a distanza. Resteranno qui per tutto il tempo necessario”, aggiunge Adela.

Da quando Javier e Iris hanno trovato rifugio nel centro Compassion, i volontari della chiesa hanno donato loro generi alimentari, acqua potabile, kit per l'igiene, coperte e vestiti puliti.


Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio


“Non abbiamo mai affrontato un disastro naturale come l’uragano Eta”, racconta Anthony, operatore del centro Compassion.

“Anche in questo momento difficile, ogni giorno ci prendiamo cura dei bambini. Forniamo non solo supporto di soccorso, ma anche supporto emotivo e spirituale”.


Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio


Per proteggere i bambini come Javier da malattie comuni e dal COVID-19, mentre trascorrono le loro giornate nei rifugi, stiamo collaborando con un team medico, per garantire cure mediche e medicinali.

Anche se a Javier manca la sua casa, è sicuro che supererà presto queste difficoltà.


Honduras: uragano Eta, i nostri centri offrono rifugio


Nel frattempo, l’amore di sua mamma Iris e le preghiere degli operatori Compassion e della sua sostenitrice lo incoraggiano a guardare al futuro con speranza.


Fai la differenza nella vita dei più vulnerabili

Col tuo aiuto, possiamo liberare bambini e ragazzi come Javier dalla povertà e dalle difficoltà.

Sostieni a distanza: insieme a te, possiamo fare la differenza.

Sostieni un bambino, ora

Oppure, aiutaci con una donazione. Grazie per il tuo prezioso aiuto!

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2021 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful