Etiopia: questo cibo è come manna dal cielo

Conflitto interno, aumento del costo del cibo e siccità negli ultimi due anni hanno messo in pericolo la vita dei bambini.

Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Nel Tigray, una delle regioni più povere dell'Etiopia, un conflitto interno ha causato vittime e costretto le famiglie alla fuga. Inoltre, la crisi alimentare globale ha lasciato molti in condizioni terribili.

Nota: dopo due anni di guerra, in Etiopia è stato comunicato l'accordo di pace tra autorità governative e separatisti del Tigray (2 novembre 2022)

Zere: “Siamo stati colti impreparati”

Il silenzio era totale, tranne quando risuonavano i proiettili. Un sabato ci siamo svegliati con l’atroce consapevolezza di essere sotto tiro. Avevo sentito parlare di combattimenti nelle città vicine, ma quel giorno fummo colti impreparati.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Non c’era tempo per fare scorta di cibo. Non c’era tempo per fuggire. Era troppo tardi per fare qualcosa. Avevo paura per le nostre vite. Dove nascondere i miei figli? Quanto durerà il cibo?

Soltanto ero grata per il sacco di farina da 25 kg che avevo ricevuto un paio di giorni prima dal centro Compassion a cui è iscritta mia figlia Rediet. Così, dissi ai miei figli di non preoccuparsi del cibo.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Ma con mio sgomento, un tardo pomeriggio, i soldati vennero e presero tutto ciò che avevamo: vestiti, utensili... e i 25 kg di farina su cui contavo per sfamare i miei figli.

Fino a quel giorno ero ottimista. Ma la mia speranza è svanita quando il cibo ci è stato portato via. Quello era il nostro unico mezzo di sopravvivenza.

Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Non avevo mai immaginato di cercare avanzi di cibo in casa. Ho fatto bollire una manciata di riso e ho dato ai miei figli l’acqua di cottura come zuppa per pranzo e il riso cotto per cena. Ho persino spostato i miei mobili, cercando un po’ di cereali che i topi avevano rubato.

Dopo aver trovato una manciata di lenticchie sotto il letto, le diedi da mangiare ai miei bambini. Ero disperata.


Fatuma: “Cos'è il denaro se non serve a nulla?”

Mio marito ed io abbiamo visto giorni migliori: una volta avevamo terreni, bestiame e una casa, ma abbiamo perso tutto in un incendio.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Non mi sono mai abbattuta, ho sempre lavorato sodo per crescere i miei figli. Ho lavato i panni e venduto le verdure al mercato. Ma ora, i nostri soldi non valgono niente. I prezzi del cibo sono aumentati vertiginosamente. Stiamo appena sopravvivendo.

È difficile per me raccontare come siamo sopravvissuti al conflitto. Usavo una pietra per macinare il poco grano che avevo e cuocere un pane per i miei figli. Non era mai abbastanza.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Quando vado al mercato, torno confusa e arrabbiata. Il grano, l’alimento base, è raddoppiato di prezzo: è un incubo.

È solo grazie a Nur, mio figlio di 14 anni che fa parte del programma di sostegno a distanza di Compassion, che la nostra famiglia sopravvive.


Solomon: “Manna mandata dal cielo”

In Etiopia, il costo del cibo è incredibilmente aumentato. Per i centri Compassion e per le chiese partner, la triste realtà è inquietante.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Solomon, direttore del centro ET0537, racconta: “Conosciamo i bambini che serviamo e le famiglie. Quando le cose andavano bene, vivevano alla giornata, ma ora la loro situazione è disastrosa. Per questo, facciamo di tutto per aiutarli”.

Solomon aggiunge: “Le scorte di cibo sono come manna. Quando ho radunato i genitori e ho dato loro la buona notizia dell’arrivo del cibo, il cortile della chiesa si è riempito di grida di gioia. Molti piangevano incontrollabilmente. Era come se potessero tornare a vivere. I sacchi di cereali che abbiamo distribuito, insieme a bottiglie di olio da cucina, sono stati davvero una manna dal cielo.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Mamma Zere spiega: “Ora posso dormire serena: posso sfamare i miei figli e condivido qualcosa con i miei vicini che hanno bisogno. Benedico Dio perché mia figlia Rediet è iscritta a Compassion. Non avevo nulla e ora ho tutto, grazie alla generosità del centro Compassion. Ringrazio Dio ogni volta che preparo il pane”.

Anche Fatuma è grata per l’aiuto di Dio: “Il mio mondo è stato sconvolto dalla mancanza di cibo per la mia famiglia”.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


“Sono sollevata, non solo per il cibo, ma perché so di avere persone che si prendono cura di me. Senza Compassion, i miei figli sarebbero morti di fame. Nessuna madre può sopportarlo.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo


Mamme come Zere e Fatuma e i loro figli stanno lentamente superando la paura di non avere nulla da mangiare. Mentre godono della benedizione del cibo, pregano affinché arrivino giorni migliori.


Etiopia: questo cibo è manna dal cielo



Aiutaci con una donazione

Sostieni a distanza un bambino

Grazie al sostegno a distanza aiuterai i nostri operatori e i volontari delle chiese locali a prendersi cura delle vite dei bambini che vivono in povertà.

Sostieni a distanza: insieme a te, possiamo fare la differenza.

Sostieni un bambino, ora

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2022 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful