Ecuador: come sta il piccolo Steven?

Le ultime notizie da Steven, un anno dopo il terribile episodio di bullismo di cui è stato vittima

Steven, vittima di un terribile atto di bullismo

Ricorderai sicuramente la sua storia: Steven, un bambino dell’Ecuador, l’anno scorso venne brutalmente aggredito e dato alle fiamme da un gruppo di teppisti.

Tutto questo, senza alcun motivo: stava solo tornando a casa dopo aver trascorso una domenica mattina in chiesa e al centro Compassion.

Steven, vittima di un terribile atto di bullismo

Oggi, poco più di un anno dopo, Steven sta molto meglio: miracolosamente sopravvissuto, non è più in pericolo di vita e risiede in un’altra comunità, lontano dal luogo dove fu vittima di aggressione.

La generosità e l’affetto di tantissimi amici e sostenitori come te hanno fatto la differenza.

Abbiamo potuto coprire le spese per le costose terapie mediche per curare le gravi ustioni sul suo corpo.

Per questo motivo, è costretto a indossare abiti lunghi, per nascondere le bruciature e proteggere la pelle dalla luce del sole.

Steven, vittima di un terribile atto di bullismo

Grazie alla fisioterapia, Steven ha iniziato a tirare qualche calcio al pallone. E ha espresso un desiderio: giocare in una vera squadra, una delle sue grandi passioni prima dell’aggressione.

Steven dovrà affrontare ancora molte terapie, ma siamo davvero felici dei suoi straordinari miglioramenti! Quasi sicuramente, a inizio del nuovo anno dovrà sottoporsi a una nuova operazione chirurgica di ricostruzione della pelle.

Steven, vittima di un terribile atto di bullismo

Grazie di cuore per la tua generosità, le tue donazioni per il piccolo Steven sono state preziose.


Prega per Steven

Per favore, continua a pregare con noi per la sua vita: Steven è tornato a sorridere, ma la guarigione dalle ferite fisiche e dal trauma psicologico richiederà ancora molto tempo.

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2018 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 1.8 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful