Coronavirus e Compassion: domande e risposte

Uniti come una famiglia, stiamo reagendo all’emergenza Coronavirus. Leggi tutte le risposte alle tue domande.

Emergenza coronavirus e Compassion


In che modo Compassion sta affrontando il Coronavirus a livello internazionale?

La nostra priorità è impedire che il virus raggiunga i bambini e le famiglie vulnerabili che serviamo. Vivono in Paesi dove gli ospedali sono incredibilmente carenti. Per questo motivo, stiamo facendo tutto il possibile per non diffondere il contagio.


Posso scrivere una lettera al mio bambino sostenuto a distanza?

Sì! In effetti, può essere il momento migliore per scrivere una lettera al tuo bambino. Molti dei nostri sostenitori sono a casa e hanno più tempo a disposizione. Perché non trascorrere un po’ di tempo per incoraggiare i bambini attraverso le lettere?

Ti invitiamo a scrivere una lettera al tuo bambino, puoi farlo anche online. Così, arriverà più velocemente e saranno necessarie meno risorse per gestire la tua corrispondenza.


Riceverò le lettere del mio bambino sostenuto?

Al momento, continueremo a tradurre e spedire le lettere dei bambini a tutti i sostenitori. Nel caso in cui le spedizioni venissero temporaneamente fermate, te lo comunicheremo. In quel caso, ovviamente, riceverai le tue lettere appena torneremo alla normalità.


Posso ricevere le lettere dei bambini via email?

No, questo non è ancora possibile. Ma stiamo già lavorando per poterti offrire un servizio digitale al più presto. Ti terremo informato.


Il mio bambino sostenuto è stato colpito da Coronavirus?

Dai nostri centri Compassion non abbiamo ricevuto segnalazioni di bambini affetti da Coronavirus. In ogni caso, saremo noi a informarti personalmente sull’evolversi della situazione.


Posso contattarvi?

Sì, anche se la maggior parte di noi è operativa da casa, puoi contattarci via email o via telefono. Qui trovi i nostri contatti.


Posso ancora venire nella vostra sede?

Abbiamo chiesto ai nostri collaboratori di proseguire il lavoro dalle proprie case. Per la salute di tutti, è meglio se ci contatti via email o telefono.


Cosa succede a tutti gli eventi organizzati da Compassion?

I nostri eventi in Italia, nelle varie chiese e comunità, saranno rimandati a data da destinarsi.


Cosa posso fare?

In questo momento, ti invitiamo a seguire le istruzioni date dalle autorità sanitarie e governative per proteggere te stesso e il tuo prossimo dal coronavirus. (Leggi tutte le risposte).

Inoltre, possiamo unirci e pregare. Più che mai, che dipendiamo da Dio e non dalle nostre forze, sia in Italia che nel resto del mondo. Prega con noi, per la protezione dei più vulnerabili.


Posso fare una donazione per il Fondo Emergenze di Compassion?

Sì, grazie. Se si verificheranno dei contagi nei nostri centri, interverremo usando tutte le risorse del Fondo Emergenze.


Dona al Fondo Emergenze

Per prepararci a dare aiuto concreto quando c’è più bisogno.

Dona ora

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2020 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful