Burkina Faso: “Papà, quando ripari la nostra casa?”

La casa di Samsoudine e del papà Nabonswende stava per crollare, proprio durante la pandemia di Covid-19 e la stagione delle piogge. Come intervenire?

Burkina Faso: una nuova casa per Samsoudine


Molto spesso i bambini pongono ai genitori domande difficili.

Per papà Nabonswende, una domanda complicata a cui dare risposta era quella del suo piccolo Samsoudine, di sei anni.

“Papà, quando riparerai la nostra casa?”

Sembra una richiesta semplice, ma questo papà era imbarazzato. Da quando ha perso tutti i suoi risparmi a causa della pandemia di COVID-19, non sapeva cosa rispondere al suo bambino.

Nabonswende e la sua famiglia vivono in una minuscola casetta vicino a un ruscello, nei bassifondi di Ouagadougou.


Burkina Faso: una nuova casa per Samsoudine


Si tratta di un semplice rifugio, realizzato con materiali di scarto: mattoni di fango e un tetto di lamiera. Le forti piogge e il vento che si sono abbattuti su queste misere strutture hanno messo in pericolo la tenuta della casa.

Prima della pandemia, Nabonswende guadagnava poco più di 4€ al giorno, grazie a un semplice lavoro nei campi. Ora, il suo stipendio giornaliero è praticamente decimato.

E proprio nel mezzo della pandemia, Nabonswende e la sua famiglia avevano bisogno di un aiuto urgente per riparare la loro casa, prima che in Burkina Faso iniziasse la stagione delle piogge.


Burkina Faso: una nuova casa per Samsoudine


“Ogni volta che vedo le nuvole nel cielo, inizio ad avere paura. Ogni volta che piove, so già che la nostra casa si allagherà perché il tetto è danneggiato”, racconta Nabonswende.

Quando i nostri operatori sono andati in visita alla casa di Samsoudine, iscritto al programma di adozione a distanza, sono entrati in azione.

“Con tanta frustrazione, Nabonswende ci ha raccontato il suo problema. Non potevamo lasciare che i suoi bambini vivessero in una casa pericolante, dovevamo intervenire in fretta, prima della prossima tempesta”, ha raccontato Boukare, responsabile del centro Compassion.


Burkina Faso: una nuova casa per Samsoudine


Così, il centro Compassion ha fornito manodopera e materiale resistente per riparare la sua casa – travi di legno, cemento e metallo.


Burkina Faso: una nuova casa per Samsoudine


Oggi, papà Nabonswende può tornare a sorridere. E finalmente, può rispondere alla domanda del suo piccolo.


Burkina Faso: una nuova casa per Samsoudine


“Oggi la casa è riparata e possiamo dormire senza paura che il tetto venga spazzato via dal vento. Il centro Compassion e i donatori di tutto il mondo hanno donato una casa sicura a tutta la mia famiglia, nel momento in cui avevamo più bisogno. Grazie di cuore!”, afferma.


Burkina Faso: una nuova casa per Samsoudine


Il piccolo Samsoudine ora può tornare a sognare, senza paura che la sua casa crolli mentre dorme.

“Vorrei tanto diventare un meccanico, così potrò riparare le automobili rotte che vedo in città”, dice Samsoudine, mentre aggiunge: “e sogno di costruire una grande casa per mia mamma e mio papà.


Burkina Faso: una nuova casa per Samsoudine


Fai la differenza nella vita di un bambino

Col tuo aiuto, puoi donare a tanti bambini come Samsoudine la possibilità di un futuro migliore.

Sostieni a distanza: insieme a te, possiamo fare la differenza nella vita dei bambini.

Sostieni un bambino

Oppure, aiutaci con una donazione. Grazie per il tuo prezioso aiuto!

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2020 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful