Brasile: Sarah impara a scrivere la sua prima lettera

Sarah e Sophia sono gemelle. Simili in tanti aspetti, ma non nell’apprendimento. Sarah aveva ormai quasi perso la speranza di riuscire a scrivere da sola.

Brasile: Sarah impara a scrivere


Sarah e Sophia, dodici anni, hanno un legame speciale. Nate e cresciute insieme, sono due gemelle che amano condividere le pietre miliari della vita.

Man mano che proseguivano con la scuola, iniziarono a sviluppare diversi punti di forza. Mentre Sofia imparava a mettere insieme le lettere e formare le parole, Sarah non era in grado di identificarle.


Brasile: Sarah impara a scrivere


Sofia notava spesso le parole sui segnali stradali, ma per Sarah le lettere non erano distinguibili. E quando Sofia scrisse la sua prima lettera al suo sostenitore, il cuore di Sarah sprofondò; non era nemmeno in grado di scrivere una frase completa.

Osservare sua sorella gemella progredire negli studi era scoraggiante per Sarah: Per me era difficile scrivere; facevo fatto tanti errori e me ne vergognavo”.


Brasile: Sarah impara a scrivere


Nonostante il sostegno della sua famiglia, le difficoltà di Sarah erano difficili da superare. Seppur così simile a sua sorella, non voleva che l’unica differenza fra loro fosse la sua insufficienza nel leggere e scrivere.

Mia sorella si vergognava così tanto di non riuscire a scrivere, ero così triste per lei! Ho sempre cercato di aiutare Sarah; tutto quello che sapevo, ho cercato di insegnarle, ma ha avuto difficoltà a imparare a scuola", dice Sofia.ù


Brasile: Sarah impara a scrivere


“Le scuole della città non erano in grado di soddisfare le esigenze degli allievi con difficoltà. Quando ci siamo resi conto della necessità di sviluppare capacità di alfabetizzazione, abbiamo creato dei corsi in più, apposta per bambini e ragazzi come Sarah”, racconta Célia, direttrice del centro Compassion.

L'iniziativa del centro fornisce supporto extrascolastico agli studenti con problemi di apprendimento, lavorando con loro per superare le sfide.


Brasile: Sarah impara a scrivere


“Mia sorella mi ha sempre aiutato con gli studi, ma al centro Compassion ho ricevuto le attenzioni di cui avevo bisogno. I volontari sono stati pazienti con me e un po’ alla volta ho imparato a leggere e scrivere. Anche nei momenti in cui volevo dare abbandonare, erano al mio fianco, incoraggiandomi a continuare”, spiega Sarah.

Pochi mesi dopo, Sarah ha scritto le sue prime frasi e, finalmente, la sua prima lettera al suo sostenitore.


Brasile: Sarah impara a scrivere


“Ero così emozionata! Finalmente, potevo fare tutto da sola; ero così contenta quando ho scritto la mia lettera con le mie mani. Il mio sostenitore stava attraversando un momento difficile ed ero così grata di poterlo confortare con le mie parole”, racconta.


Brasile: Sarah impara a scrivere


Vedere sua sorella imparare a scrivere è stata anche una grande gioia anche per Sofia: Adoro studiare con mia sorella. Sono grata a Dio perché il centro Compassion l’ha aiutata.

La calligrafia di Sarah, un tempo tremolante e incomprensibile, ora è chiara e concisa. Crede in sé stessa e non vede l’ora di proseguire negli studi: Tutto è più difficile per chi non sa leggere, ma ora che riesco a farlo bene sogno di diventare un medico e aiutare la mia famiglia, che amo così tanto!” dice Sarah prima di salutarci.


Brasile: Sarah impara a scrivere


Aiuta i bambini e le bambine con difficoltà di apprendimento

Anche tu puoi iniziare a sostenere un bambino o una bambina, affinché cresca come Sarah, grazie al nostro programma di adozione a distanza. Potrai prenderti cura della sua vita, del suo benessere fisico, emotivo e scolastico.

Sostieni a distanza: insieme a te, possiamo fare la differenza.

Sostieni un bambino, ora

Oppure, aiutaci con una donazione. Grazie per il tuo prezioso aiuto!

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2021 Compassion Italia Onlus - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful