Brasile: a 6 anni traduco tutto per i miei genitori sordi

I genitori di Maria sono sordi e lei, a sei anni, è la loro voce e le loro orecchie, poiché traduce per loro. Il sostegno del centro è fondamentale per aiutare Maria e i suoi genitori.


Oggi sono tornata a casa dal centro Compassion e mi sono fermata ad ascoltare il canto degli uccelli, il mio suono preferito. Vorrei poter catturare questi suoni, metterli in un vaso e regalarli ai miei genitori. I miei genitori sono sordi, non possono sentire né parlare.

Ci sono tante cose che vorrei che potessero sentire e canterei per loro le mie canzoni preferite.


Brasile: a 6 anni traduco il mondo per i miei genitori sordi


Mia madre, Erica, ha iniziato a insegnarmi la lingua dei segni brasiliana quando avevo un anno.

Sono l'unica persona che può capirli, e per questo i miei genitori hanno bisogno di me ovunque vadano perché sono l’unica che può tradurre ciò che dicono ad altre persone. È faticoso, ma amo aiutarli.

A volte alcune persone dicono parolacce ai miei genitori e questo non mi piace. Quando le persone insultano i miei genitori, mi rende triste.


Brasile: a 6 anni traduco il mondo per i miei genitori sordi


A volte, preferirei non sentire. Di notte, quando odo le persone ubriache che litigano in strada, mi spavento. Vorrei solo il silenzio.

Insegno molte cose ai miei genitori e a volte insegno a mia madre come pronunciare alcune parole. Può emettere alcuni suoni, ma non può parlare. Non ho mai sentito la voce di mio padre. Vorrei poterlo sentire, perché credo che la sua voce sia profonda e calma. Mi piacerebbe che dicesse: “Andiamo a comprare un gelato!”.


Brasile: a 6 anni traduco il mondo per i miei genitori sordi


Mio padre Kleber è la mia persona preferita al mondo. Mi fa ridere quando balla. Anche se non può dire a parole che mi ama, lo fa. Quando non sono a scuola o al centro Compassion, sono con mio papà perché si prende cura di me, mentre mia madre lavora occupandosi dei miei cugini.

Non abbiamo molti soldi. Tutto il denaro che abbiamo è nel nostro salvadanaio, risparmiamo per sistemare la nostra casa. La mia casa è brutta e povera, coperta di polvere e ragnatele. Il mio sogno è avere una casa rosa con un ascensore.


Brasile: a 6 anni traduco il mondo per i miei genitori sordi


Amo i miei genitori così come sono, ma vorrei che anche loro potessero parlare. A volte chiedo loro di comprarmi dei popcorn o del gelato, ma dicono che non capiscono.

Penso che, se i miei genitori potessero parlare, la vita sarebbe più facile. Così, potrei aiutare i senzatetto per strada e dare loro da mangiare insieme ai miei genitori, senza dover tradurre tutto per loro.

Al centro Compassion, i volontari non parlano la lingua dei segni con mia madre, ma fanno del loro meglio e io sono sempre al suo fianco a tradurre. A mia madre piacciono molto perché sono gentili e aiutano sempre la nostra famiglia quando abbiamo bisogno.


Brasile: a 6 anni traduco il mondo per i miei genitori sordi


Adoro stare al centro Compassion, con tutti i miei amici. Imparo tantissime cose e quando mia madre non può insegnarmi qualcosa, le mie insegnanti mi aiutano sempre.

Mia madre mi ha insegnato a scrivere parole come il mio nome, ma non può insegnarmi a leggere perché non sa come farlo. Quindi, conto sui miei insegnanti del centro Compassion. Inoltre, mi incoraggiano sempre.


Brasile: a 6 anni traduco il mondo per i miei genitori sordi


Ho molti sogni. Vorrei poter far sentire la mia voce ai miei genitori, ma anche se non è possibile, sono fiera di loro. Sono speciali per me.

Ecco perché chiedo a Dio di prendersi cura di loro quando non sono al loro fianco.


Brasile: a 6 anni traduco il mondo per i miei genitori sordi


Aiutaci con una donazione


Sostieni a distanza un bambino

Grazie al sostegno a distanza aiuterai i nostri operatori e i volontari delle chiese locali a prendersi cura delle vite dei bambini che vivono in povertà.

Sostieni a distanza: insieme a te, possiamo fare la differenza.

Sostieni un bambino, ora

Articoli recenti

Ogni mese, le storie più belle nella tua email

Compassion logo
Codice Fiscale 97590820011 - CC Postale 19311141
© 2024 Compassion Italia ETS - Dal 1952 ci dedichiamo a livello internazionale all'adozione a distanza e aiutiamo 2 milioni di bambini in Asia, Africa e America Latina

Powered by Contentful